Sezione corrente News
Sponsor Lagarina Crus Team Sponsor
Social Network e Lagarina Crus Team Social network
Dettaglio news
22/03/2017
FINE SETTIMANA FRA CROSS E MEZZE MARATONE

IL CROSS DELLA MASSA ULTIMO CROSS TRENTINO

L’ultimo cross in Trentino domenica 19 marzo si è corso ad Avio. Il “Cross della Massa” riprende una gara che si correva negli ultimi anni del 1900 e faceva parte di un circuito comprensoriale. Ora l’organizzazione è più attenta ai particolari e mette in palio molti premi , bella manifestazione.

Il CRUS mette insieme una serie di 2^ che non lasciano nessun amaro in bocca, anzi, dimostrano che il cross e i mezzofondo giallo/blù sta crescendo. I primo argento arriva con i Cadetti per merito del “novizio” Rocca Daniel che lotta fin su traguardo x vincere, non ci riesce ma è bravo nella conduzione della gara, dietro di Lui i coetanei  Matteo Rocca e Andrea Malossini. Al secondo posto si piazza anche Viola Sartor nelle Allieve, dopo aver cercato di rimanere il più possibile nel gruppo di testa. Seconda anche Silvia De Nart, Mirko Scottini  (seguito a ruota da Claudio Valduga) e secondo anche Sebastiano Bisesti. Il Seb, nella gara Senior conduce una gara coraggiosa ingaggiando una bella battaglia con Mirko e Claudio (in gara assieme) e dopo alcune schermaglie si inserisce nel mezzo  del trio …. Bravi.

L’ultimo cross ha visto ben piazzati anche Enrico, Danilo, Roberto, Gino e Marilena nei Veterani;  ottima la progressione finale anche di Aldo Nardon imitato poco dietro da Alessandro Broz negli AmatoriB;  OK anche Monica Dossi.

Fra i più piccoli si divertono, vincendo, i minicuccioli i cugini Alberto ed Edoardo Valduga e Giulio Scottini fra gli esordienti.

Tutti i piazzamenti hanno costruito settimo posto di squadra del Lagarina Crus Team.

 

MEZZE A MILANO, FERRARA E BRESCIA.

Davide Parisi, Marco Capelli e Giovanni Gasperi hanno corso la Stramilano. Davide a due facce prima parte in attacco e seconda in sofferenza x un finale di 1h19; stesso copione per Marco che tiene fino ai 14km e l’arrivo c’è dopo 1h32, mentre il Giovanni  non riesce a ripetere il peronal  best di un mese fa.

A Ferrara la Marathon si correva assieme la mezza dove c’erano i nostri. Anche qui un trio: ottima la Francesca Marzadro che ritorna in buona forma e fa alla grande il personal Best concludendo in 1h34’56 una gara corsa a ritmo uniforme con precisione millimetrica. Fatica, invece, il nostro Ezio Folgarait che conclude ma non è in buone condizioni …… forza Ezio. Torna alle gare anche la brava Maria Teresa Candioli e lo fa addirittura nella mezza che conclude regolare e bene.

Seconda mezza dell’anno per Roberto Baù che si porta a Brescia per correre la Art Marathon (versione mezza) che porta a termine in (quasi) fotocopia della gara corsa a Verona  un mese fa, 1h28 e poco più

Indietro